Grazie a te!

Sì. Sarò anche scettica. Una di quelle “senza religione”, dal credo irriverente.
Forse avresti fatto meglio a raccontarmi delle favole quando ero bambina invece di dirmi brutalmente che Babbo Natale e la Befana non esistono, che la cicogna non verrà mai, che i cavoli si mangiano per contorno, che le fate non si trovano in nessun luogo e che le streghe sono solo un malefico strumento di terrorismo psicologico. Forse avresti fatto meglio a non spiegarmi di continuo, con pazienza e solerzia, ogni nuda e cruda verità di un’esistenza ruvida e tagliente, fatta di cocci rotti e spigoli aguzzi. Con la precisa crudeltà di una scienza esatta.
Di cosa ti lamenti adesso? Non so sognare, non so illudermi. Riesco a malapena a sperare. Credo solo in me stessa. Non mi aspetto nulla da nessuno. Nemmeno da te.
Di fatto, sono uno dei tuoi capolavori, uno dei tuoi migliori, considerati i risultati.
Inutile insistere: ormai, è troppo tardi per imparare a diventare una di quelle “per bene”, tutta sogni e romanticismi. Farmi mangiare pane ed intelligenza ogni giorno a colazione mi ha rovinato l’esistenza. La mia e quella di tutti coloro che mi stanno affianco. Persino la tua. Me ne rendo conto mentre guardo la tua faccia mentre mi fissi, attendendo un mio cedimento. Ma io non cedo. Muoio e poi rinasco. E vado sempre avanti e voglio di più. Grazie a te.

A mio padre

N.H

Annunci

3 pensieri su “Grazie a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...