Wikipedia 

   Ciò che mi piace di Wikipedia è quella possibilità, partendo da una ricerca banale, di trasformarsi in un viaggio senza fine quando, per approfondire, inizio a saltare da un link all’altro. Entrataci solo per capire se è più giusto dire “recettore” o “ricettore” mi sono ritrovata a riflettere sul momento preciso in cui i sensi si trasformano in sentimenti. La nostra pelle, in superficie o appena appena sotto, è una prateria disseminata dei ricettori di quei cinque sensi senza dei quali, non provando sensazioni, ci saremmo estinti pochi giorni dopo essere nati perché senza di essi non avremmo la possibilità di reagire alle stimolazioni. Allo stesso tempo, in assenza di sensazioni non ci sarebbero emozioni e, senza di esse, non ci sarebbero sentimenti. Il passo successivo è breve. Quando una sensazione diventa emozione significa che ha coinvolto pelle e cuore ed è questo il momento preciso in cui una sensazione si trasforma in sentimento. Così arriva il momento che persino le menti eccelse si sgretolano e si diventa “coglioni” come qualunque altro comune mortale, corredato di sguardo da pesce lesso e sorriso inebetito. 
N.H

Annunci

12 pensieri su “Wikipedia 

  1. Il fatto è che i sentimenti fanno la differenza e ciò significa che le menti eccelse, come la tua, spesso – senza rendersene conto- lo dimostrano e lo confermano magnificamente!!!
    Mi sono innamorato 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...